dietosofia

Il bisogno di pane, la sete di conoscenza, la voglia di felicità … dietosofia @ gmail.com

Rudolf Steiner e alimentazione vegetariana

In una conferenza tenuta agli operai del Goetheanum di  Dornach (Svizzera) il 13 gennaio 1923 disse (la traduzione italiana è di Iberto Bavastro e Daniela Castelmonte):

… E’ interessante che nella storia una parte delle popolazioni asiatiche è rigidamente vegetariana, ed è gente pacifica che fa poche guerre. Solo nell’Asia Minore si cominciò a mangiare carne e li iniziò la frenesia guerriera. E’ proprio vero che i popoli asiatici, che non mangiano carne e quindi lasciano inutilizzate le forze delle sostanze vegetali per trasformarle in carne con la conseguenza di essere pacifici, mentre gli altri popoli che mangiano carne non lo sono altrettanto.

Ci deve comunque essere chiaro che la gente è giunta a poco a poco alle conclusioni che ora facciamo. Quando gli uomini cominciarono a mangiare carne, non si potevano fare le considerazioni che ora abbiamo fatto. Tutto si faceva istinto e per sentimento.

Il leone mangia sempre carne, non è vegetariano e ha un intestino molto corto, mentre gli erbivori hanno un intestino lungo, piuttosto lungo. Così è anche nell’uomo. Quando si nasce in una razza o in un popolo i cui antenati mangiavano carne, l’intestino è già diventato più corto, troppo corto per un’alimentazione solo vegetariana. In tal caso si deve fare tutto quanto è necessario per rimanere in salute, se si vuole mangiare solo sostanze vegetali.

Certo oggi è senz’altro possibile essere vegetariani. Si hanno anche molti vantaggi mangiando solo vegetali, invece di carne: non ci si stanca in fretta. Non ci si stanca in fretta perché appunto non vengono prodotti troppi acidi e sali urici. Non ci si stanca troppo, si conserva la testa più libera, si può pensare meglio, se in genere si pensa. A chi non può pensare naturalmente a nulla serve avere la testa libera da sali urici, perché è necessario che sia in accordo tutta l’organizzazione umana. Si può dunque diventare vegetariani, superandosi: allora non si usano le forze che la maggior parte della gente impiega mangiando carne.

brano estratto dal volume “Alcool e nicotina” ; raccolta di due conferenze di Rudolf Steiner tenute a Dornach nel 1923. Editrice Antroposofica Milano (1998)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 marzo 2012 da in curiosità, filosofia con tag , .
marzo: 2012
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Segui assieme ad altri 6 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: